Tu sei qui

Aggiornato il: 5 Novembre 2018

Servizi per l'imprenditore

Esame di idoneità per Agente di affari in mediazione

Per svolgere l´attività di agente di affari in mediazione è necessario frequentare l’apposito corso professionale e sostenere l'esame di idoneità presso la Camera di Commercio.
Vengono indette almeno due sessioni annuali. Gli avvisi vengono pubblicati nella sezione "Avvisi" della home page del sito camerale

Requisiti per l'ammissione all'esame
Per poter sostenere l'esame presso la Camera di Commercio di Trento è necessario:

  • essere residente o aver eletto il proprio domicilio professionale nella provincia di Trento;
  • essere in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado (costituiscono titolo di istruzione secondaria superiore i diplomi di qualifica rilasciati dagli istituti – compresi quelli professionali – al termine di un triennio di studio successivo alla scuola media);
  • aver frequentato il corso di formazione professionale istituito o riconosciuto dalle Regioni o dalle Province autonome di Trento e Bolzano (in provincia di Trento i corsi sono tenuti da Accademia d’Impresa);
  • se cittadino extracomunitario essere in possesso del permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura e in corso di validità;
  • se cittadino di uno Stato membro dell’Unione europea o cittadino extracomunitario, aver ottenuto il riconoscimento del titolo di studio conseguito all'estero.

Come iscriversi all’esame
Presentare all'Ufficio commercio e regolazione del mercato l'apposita domanda in bollo (vedi moduli) corredata delle autocertificazioni e dichiarazioni richieste e dell'attestazione di pagamento dei diritti di segreteria.
La domanda può essere:

  • inviata via PEC all’indirizzo cciaa@tn.legalmail.camcom.it
  • direttamente allo sportello dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12.15 e il giovedì anche dalle 15.00-16.00, direttamente dall’interessato o da persona delegata in possesso di documento di identità in corso di validità
  • per posta raccomandata, all’indirizzo della Camera di Commercio di Trento. Per esigenze organizzative, verranno prese in considerazione esclusivamente le domande pervenute alla Camera di Commercio di Trento entro la data pubblicata sul sito www.tn.camcom.it. Le domande pervenute oltre il termine indicato verranno considerate valide per la successiva sessione.

Costi e modalità di pagamento
Marca da bollo da Euro 16,00 da apporre sulla domanda
Versamento di Euro 77,00 per diritti di segreteria:

  • in contanti/bancomat/carta di credito presso l’Ufficio Commercio e Ambiente della C.C.I.A.A. di Trento.
  • con codice IBAN IT 07 D 05696 01800 000003201X56 (Banca Popolare di Sondrio) intestato alla Camera di Commercio I.A.A. di Trento indicando la causale esame per agenti affari in mediazione,
  • sul c/c postale n. 282384 intestato alla Camera di Commercio I.A.A. di Trento indicando la causale esame agenti affari in mediazione.

Convocazione all'esame scritto e orale
La convocazione ufficiale agli esami scritti e orali sarà pubblicata, con valore di notifica ad ogni effetto di legge, esclusivamente  sul sito internet istituzionale www.tn.camcom.it -  home page - sezione “Avvisi”. Tale avviso costituisce formale convocazione agli esami. Il candidato dovrà presentarsi all’esame con un documento di riconoscimento in corso di validità.

Svolgimento dell'esame
Le modalità operative e le materie degli esami sono regolate dal D.M. 21 febbraio 1990 n. 300. 
In particolare:

  • per la sezione degli agenti immobiliari e quella degli agenti con mandato a titolo oneroso:
    - due prove scritte ed una prova orale su argomenti tecnico-giuridici
    - l'ammissione alla prova orale subordinata al conseguimento di una media di almeno 7/10 nelle  prove scritte e non meno di 6/10 in ciascuna di esse.
  • per la sezione degli agenti merceologici:
    - una prova scritta ed una orale su nozioni merceologiche e giuridiche
    - l'ammissione alla prova orale subordinata all'ottenimento di almeno 7/10 nella prova scritta.

Normativa
Decreto 21.02.1990, n. 300  Regolamento sulla determinazione delle materie e delle modalità degli esami prescritti per l'iscrizione a ruolo degli agenti d'affari in mediazione
D.M. 21.12.1990, n. 452 Regolamento recante norme di attuazione della legge 3 febbraio 1989, n. 39, sulla disciplina degli agenti di affari in mediazione.

Contatti: 

Attività regolamentate e ruoli

Via Dordi 24
38122 Trento

Tel 
0461 887203
Orari 

dal lunedì al venerdì 8.30-12.15
giovedì 8.30-12.15 e 15.00-16.00

Ti è stata utile questa pagina?: