Tu sei qui

Aggiornato il: 29 Maggio 2020

Incubatori di Start up

Immagine

ATTENZIONE! Si informano gli utenti che nel corso dell'emergenza sanitaria COVID-19 l'accesso a tutti gli uffici camerali è subordinato alla prenotazione di un appuntamento (vedi "contatti" a fondo pagina) e al rispetto delle norme sul contenimento del contagio che prevedono, fra l'altro, l'assenza di sintomi febbrili o influenzali, l'uso corretto della mascherina e la limitazione della permanenza all'interno degli uffici al tempo strettamente necessario per gli adempimenti.

Gli incubatori di Start up sono società di capitali, costituite anche in forma cooperativa, che offrono servizi per sostenere lo sviluppo e la nascita di Start up innovative.

L’art. 25, comma 5, del D.L 18 ottobre 2012 n. 179 prevede che gli incubatori certificati debbano possedere i seguenti requisiti:

  •  disporre di strutture, anche immobiliari, adeguate ad accogliere Start up innovative, quali spazi riservati per poter installare attrezzature di prova, test, verifica o ricerca;
  •  disporre di attrezzature adeguate all'attività delle Start up innovative, quali sistemi di accesso in banda ultralarga alla rete internet, sale riunioni, macchinari per test, prove o prototipi;
  •  essere amministrati o diretti da persone di riconosciuta competenza in materia di impresa e innovazione e avere a disposizione una struttura tecnica e di consulenza manageriale permanente;
  • avere regolari rapporti di collaborazione con università, centri di ricerca, istituzioni pubbliche e partner finanziari, che svolgono attività e progetti collegati a Start up innovative;
  •  avere adeguata e comprovata esperienza nell'attività di sostegno a Start up innovative.

Anche gli incubatori certificati possono beneficiare di una serie di vantaggi, a condizione di essere iscritti nell'apposita sezione speciale del Registro delle imprese.

Per approfondimenti sui requisiti e sulle istruzioni operative è possibile consultare la guida "L'incubatore certificato" predisposta da Unioncamere e dal Ministero dello sviluppo economico o consultare il sito dedicato.

Contatti: 

Registro delle Imprese

Trento: via Calepina, 13
Rovereto: via Zeni, 8 c/o Trentino Sviluppo Spa

Tel 
0461-887111 (Trento); 0464-443248 (Rovereto); contact center 199-509922 (da lun. a ven: 9-13; 14-17)
Orari 

Lo sportello è accessibile al pubblico esclusivamente per i seguenti servizi e solo su appuntamento:

  • bollatura di libri sociali;
  • rilascio di certificati, visure e copie di atti;
  • formulari rifiuti (solo Rovereto).

Per l’appuntamento si prega di inviare una e-mail all’indirizzo registro.imprese@tn.camcom.it specificando la sede ("Trento" o "Rovereto"), le preferenze per il giorno e gli orari, il tipo di servizio richiesto, oppure telefonare al n. 0461/887111 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00.
 

Per i servizi di informazione e assistenza sono disponibili i consueti canali, in particolare:

  • piattaforma di consultazione e informazione online per gli adempimenti nei confronti del Registro imprese SARI - Supporto Specialistico Registro Imprese;
  • contact center del Registro imprese 199-509922 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00;
  • contatto diretto con l’ufficio di Trento al n. 0461-887111 (dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00) e con l’ufficio di Rovereto al n. 0464 443248 (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00).
Ti è stata utile questa pagina?: