Tu sei qui

Aggiornato il: 21 Agosto 2017

Inviato da ctn0245 il 21/08/2017 - 12:08
Netto calo di fallimenti in Trentino
Si consolida il trend del 2016
grafico

TRENTO, 21 agosto 2017 -  In base ai dati Unioncamere-Infocamere il Trentino Alto-Adige è al terzo posto nella classifica fra le regioni migliori per quanto riguarda il calo di fallimenti: le procedure fallimentari aperte nel secondo trimestre del 2017  sono state il 33,8% in meno rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente; in ambito locale la provincia di Trento si segnala per un - 48%. Seconda classificata la regione Friuli Venezia Giulia con -37,7%, mentre sul gradino più alto del podio sale la Basilicata, con un calo di oltre il 40% rispetto al 2016. Più distanziati gli altri territori a cominciare dalle Marche (-29%). I numeri sui fallimenti, insieme a quelli di produzione, fatturato ed export, sembrano confermare una ripresa del sistema: tra aprile e giugno, infatti, sono fallite in Italia 3.008 imprese, contro le 3.537 del corrispondente periodo del 2016. Un calo del 15%, che conferma il trend discendente che si era già registrato l’anno scorso, con una flessione del 3% rispetto al 2015.

Ti è stata utile questa pagina?: 
No votes yet