Tu sei qui

Aggiornato il: 23 Marzo 2021

I diritti di proprietà intellettuale delle PMI

Inviato da ctn0245 il 23/03/2021 - 12:03
I voucher per agevolarne l'accesso
I diritti di proprietà intellettuale delle PMI - Camera di Commercio di Trento

TRENTO, 23 marzo 2021 - I diritti di proprietà intellettuale (Dpi), ovvero marchi, brevetti, disegni e modelli,  influiscono positivamente sulle performance delle aziende europee, soprattutto se PMI, con una crescita media del fatturato annuo per dipendente del 20% rispetto alle imprese che non li hanno in portafoglio. A rivelarlo è uno studio congiunto dell'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (Euipo) e dell'Ufficio europeo dei brevetti (Epo). Ecco perché risulta fondamentale per le imprese investire in innovazione proteggendo poi i diritti commerciali relativi alle proprie idee mediante la registrazione della proprietà intellettuale. Euipo propone dei voucher per le PMI che possono ridurre i costi legati alle tasse per l'accesso ai diritti di proprietà intellettuale. Per approfondire si veda la sezione dedicata del sito di Euipo>>>

Ti è stata utile questa pagina?: 
No votes yet