Tu sei qui

Aggiornato il: 18 Agosto 2022

***Accertamenti e sanzioni amministrative***

***Accertamenti e sanzioni amministrative*** - Camera di Commercio di Trento

A decorrere da settembre 2022, cambieranno le modalità di trasmissione e notifica dei verbali di accertamento delle sanzioni amministrative relative ai ritardati/omessi adempimenti nei confronti del Registro delle imprese e dell’Albo delle imprese artigiane.
I verbali relativi alle società, alle imprese individuali e ai professionisti verranno inviati ai relativi indirizzi di posta elettronica certificata, mentre i verbali relativi agli amministratori e legali rappresentanti delle società verranno notificati con la consueta modalità cartacea (cartolina verde).
E’ indispensabile, pertanto, che le imprese mantengano costantemente presidiata e attiva la loro casella di posta elettronica certificata, che costituisce il domicilio digitale dell’impresa stessa.
Si coglie l’occasione per ricordare che, nel caso in cui l’impresa non abbia iscritto il proprio domicilio digitale al Registro delle imprese o lo stesso risulti revocato, non valido o inattivo, dovrà essere attribuito d’ufficio un nuovo domicilio digitale, con conseguente applicazione delle sanzioni amministrative previste dall’art. 37 del D.L. n. 76/2020 (euro 406,00 per le società ed euro 60,00 per le imprese individuali).

 

Ti è stata utile questa pagina?: 
No votes yet