Tu sei qui

Aggiornato il: 22 Marzo 2016

Servizi per l'imprenditore

Giocattoli

Per giocattolo si intende quel prodotto progettato o destinato, in modo esclusivo o meno, ad essere utilizzato per fini di gioco da bambini di età inferiore a 14 anni.

Obblighi per il fabbricante e il commerciante
Il fabbricante (o un suo mandatario) prima di immettere il giocattolo sul mercato ha l’obbligo di:

  • apporre sullo stesso la marcatura CE, la quale attesta che il giocattolo è conforme a tutti i requisiti essenziali di sicurezza previsti e che il medesimo ha superato tutte le procedure di conformità indicate dalla norma nazionale che ha recepito quella comunitaria
  • predisporre per ciascun prodotto un fascicolo tecnico che contiene tutte quelle informazioni di carattere tecnico e procedurale messe in atto nella realizzazione del giocattolo; esso deve essere tenuto a disposizione delle Autorità di vigilanza.
  • apporre sul giocattolo i dati identificativi del prodotto, il proprio nome e indirizzo e redigere le avvertenze d’uso in lingua italiana.

Il commerciante deve porre in commercio solamente giocattoli che recano la marcatura CE, il nome o il marchio e l’indirizzo del fabbricante (o del responsabile dell’immissione sul mercato comunitario), delle avvertenze e precauzioni d’uso redatte in italiano.

Normativa
Il Decreto Legislativo 11 aprile 2011 n. 54 ha recepito e dato attuazione alla Direttiva Comunitaria 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli, la quale stabilisce quali sono i principi che devono essere rispettati per garantire un alto grado di protezione della salute e dell’incolumità fisica di chi utilizza questo tipo di prodotti.
E' disponibile al sito Vigilanza sul mercato di Unioncamere.

Contatti: 

Sicurezza prodotti, vigilanza e sanzioni

Via Calepina 13 - I piano
38122 Trento

Tel 
0461 887372
Orari 

dal lunedì al venerdì 8.30-12.15
giovedì 8.30-12.15 e 15.00-16.00

Ti è stata utile questa pagina?: