Tu sei qui

Aggiornato il: 19 Maggio 2016

Servizi per l'imprenditore

Repertorio Economico Amministrativo (REA)

Che cos’è
Il Repertorio Economico Amministrativo (REA) ha lo scopo di integrare i dati del Registro Imprese con informazioni di carattere economico, statistico e amministrativo. Tali informazioni riguardano dati quali, ad esempio, l’inizio e la cessazione dell'attività, l'insegna, la nomina di responsabili tecnici, l'attività prevalente, l'apertura, la cessazione e le modifiche delle unità locali, etc..

Il numero REA è costituito da un numero decimale progressivo ed è sempre associato ad una codifica della provincia/CCIAA che lo ha assegnato.

Chi deve iscriversi al REA?
Tutte le imprese tenute all'iscrizione al Registro delle imprese comunicano le informazioni sopra indicate al REA con le stesse modalità previste per il Registro delle imprese.

Sono obbligati all’iscrizione al REA:

  • gli esercenti attività economiche, compresi i soggetti iscritti o annotati nel Registro delle imprese e nelle sue sezioni speciali
  • gli imprenditori con sede principale all'estero che aprono sul territorio nazionale una o più unità locali
  • gli enti pubblici, le associazioni e gli altri organismi che esercitano un’attività economica, anche se non sono obbligati all'iscrizione al Registro delle imprese

In particolare, le società in nome collettivo, le società in accomandita semplice, le società a responsabilità limitata (compresa quella unipersonale), le società per azioni, le società in accomandita per azioni, le società cooperative, i consorzi con attività esterna, le società consortili, gli enti pubblici economici, i gruppi europei di interesse economico, le società semplici dovranno fornire notizie relativamente:

  • all'attività economica esercitata
  • alle unità locali
  • alle iscrizioni in albi, ruoli, elenchi e registri
  • alle licenze, autorizzazioni e altre forme di concessione
  • ai soggetti muniti di qualifiche e responsabilità tecniche

Gli imprenditori commerciali individuali e i piccoli imprenditori, dovranno fornire notizie relative solo:

  • alle unità locali
  • alle iscrizioni in albi, ruoli elenchi e registri
  • alle licenze, autorizzazioni e altre forme di concessione
  • ai soggetti muniti di qualifiche e responsabilità tecniche

I soggetti collettivi non costituiti in forma di società (associazioni, fondazioni, comitati, ecc.), che esercitano un’attività economica, devono iscriversi nel REA se sono in possesso dei seguenti requisiti:

1. possesso della partita iva

2. svolgimento di un’attività di cui agli artt. 2135 e 2195 del Codice civile (quindi attività agricola o commerciale)

3. svolgimento dell’attività sopra indicata nei confronti dei terzi (quindi anche dei non associati)

4. l’attività agricola o commerciale non deve essere prevalente rispetto all’attività “istituzionale” del soggetto (se l’attività è svolta in modo esclusivo o prevalente, infatti, il soggetto va iscritto nella sezione ordinaria del Registro delle imprese)

5. economicità nella gestione dell’attività (è necessario che i proventi consentano di coprire i costi)

6. l’attività deve essere svolta in modo professionale (quindi non occasionalmente).

Termini
Tutte le denunce al REA devono essere comunicate entro 30 giorni dal loro verificarsi; se presentate fuori termine sono soggette al pagamento della sanzione REA (vai alla pagina dedicata).

Contatti: 

Registro delle imprese - sede di Trento

Piazza Vittoria 8
38122 Trento

Tel 
199 509922 (call center)
Orari 

dal lunedì al venerdì 8.30-12.15
giovedì 8.30-12.15 e 15.00-16.00

Registro delle imprese - sede di Rovereto

Via Zeni 8 - c/o Trentino Sviluppo Spa
38068 Rovereto (TN)

Tel 
0464 443248 - 9
Orari 

dal lunedì al venerdì 8.30-12.15

Ti è stata utile questa pagina?: