Tu sei qui

Aggiornato il: 6 Settembre 2016

Servizi per l'imprenditore

PEC Posta Elettronica Certificata

La PEC (Posta Elettronica Certificata) è un servizio di posta elettronica che permette di ottenere garanzia del ricevimento del messaggio da parte del destinatario e dell'integrità del messaggio ricevuto. A differenza della posta elettronica tradizionale, ha lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con avviso di ricevimento.

Chi è tenuto alla comunicazione
Tutte le imprese, sia individuali che società, devono iscrivere al Registro delle imprese il proprio indirizzo di PEC, che deve essere univoco (cioè riferito esclusivamente all’impresa) e attivo. L’indirizzo di PEC costituisce l’equivalente “elettronico” della sede legale; tale indirizzo deve naturalmente essere tenuto costantemente aggiornato ed attivo.

Attivazione di un indirizzo PEC
La Camera di commercio di Trento non rilascia caselle PEC. Gli indirizzi PEC vengono forniti - a pagamento - da gestori autorizzati. I costi sono quelli stabiliti da ogni singolo gestore.
>>> elenco pubblico gestori PEC 

Come comunicare l’indirizzo PEC al Registro delle imprese

1. Modalità semplificata
Con la modalità semplificata (pratica semplice), l’adempimento può essere svolto in piena autonomia e con la massima sicurezza dal titolare dell’impresa individuale o da un legale rappresentante della società (consigliere, amministratore, socio di s.n.c. e società semplice, socio accomandatario di s.a.s). La procedura non richiede registrazione ed è gratuita. 

Per iscrivere la PEC sono necessari :

1.un dispositivo di firma digitale;

2.il Codice Fiscale dell’impresa;

3.il Codice Fiscale del dichiarante (titolare o legale rappresentante).

La procedura semplificata, dopo aver effettuato alcuni  controlli, predisporrà  automaticamente una pratica di Comunicazione Unica recuperando dal Registro delle imprese le altre informazioni necessarie (denominazione società, cognome e nome del legale rappresentante, ecc.).
>>> accedi alla modalità semplificata

2. Modalità Comunicazione Unica
E’ possibile predisporre la pratica tramite  la Comunicazione Unica, compilando la relativa modulistica mediante uno dei seguenti applicativi: Fedra Plus, Starweb o altri software compatibili.
Per informazioni sulla predisposizione e la trasmissione delle pratiche, contattare il call center del Registro delle imprese: 199 509922.

Costi
La comunicazione dell'indirizzo di PEC è esente da diritti di segreteria ed imposta di bollo.

Sanzioni
Se il Registro delle imprese riceve una “pratica” telematica da parte di un’impresa, che non ha iscritto il proprio indirizzo di PEC, deve sospenderla e richiederne l’integrazione con l’indirizzo di PEC; trascorsi 45 giorni (se impresa individuale) o 3 mesi (se società) senza che la “pratica” sia stata regolarizzata, la stessa si intende come non presentata.

Approfondimenti e normativa
Per  riferimenti normativi e approfondimenti consulta:

Contatti: 

Registro delle imprese - sede di Trento

Piazza Vittoria 8
38122 Trento

Tel 
199 509922 (call center)
Orari 

dal lunedì al venerdì 8.30-12.15
giovedì 8.30-12.15 e 15.00-16.00

Registro delle imprese - sede di Rovereto

Via Zeni 8 - c/o Trentino Sviluppo Spa
38068 Rovereto (TN)

Tel 
0464 443248 - 9
Orari 

dal lunedì al venerdì 8.30-12.15

Ti è stata utile questa pagina?: