Tu sei qui

Aggiornato il: 14 Giugno 2016

Servizi per il cittadino

Acquisti on-line e risoluzione delle controversie

La Commissione Europea ha creato una nuova piattaforma on-line dedicata alla risoluzione stragiudiziale delle controversie tra consumatori e operatori commerciali (regolamento UE 524/2013) derivanti da acquisti di beni o servizi (di qualsiasi natura) effettuati online nel proprio paese o all’estero. Possono presentare reclami sia i consumatori che gli operatori commerciali.

La piattaforma è facile da usare e facilmente accessibile. Puoi fare tutto on-line con 4 passaggi:

  1. creazione e invio del reclamo
  2. accordo sull’organismo di risoluzione
  3. trattamento del reclamo da parte dell'organismo di risoluzione
  4. soluzione e chiusura del reclamo

In media, per risolvere un caso ci vogliono meno di 90 giorni.

I servizi offerti dal sito sono gratuiti, tuttavia l'organismo di risoluzione individuato potrebbe chiedere un onorario, se decide di trattare il caso. Ogni organismo di risoluzione ha onorari diversi. Si può conoscere l'onorario chiesto cliccando sul nome dell'organismo di risoluzione prescelto, quando questi ha accettato di trattare il reclamo.

Sul sito non sono attualmente disponibili organismi di risoluzione delle controversie per alcuni settori e nei seguenti paesi: Croazia, Lussemburgo, Polonia, Romania, Spagna.
Per l'Italia, gli organismi disponibili sono 8: ADR Center srl, Concilia s.r.l., ODCEC Medi, Organismo di conciliazione paritetica Consorzio Netcomm - Associazioni di consumatori, Organismo di conciliazione paritetica TIM Telecom Italia SpA - Associazioni di consumatori, Organismo di conciliazione partitetica Wind Telecomunicazioni SpA - Associazioni di consumatori, Servizio Conciliazione Clienti Energia e SICOME SC.

Per ulteriori informazioni contatta lo Sportello nazionale (Viale degli Ammiragli 91, 00136 ROMA - odr@ecc-netitalia.it) o vai al sito:

Ti è stata utile questa pagina?: